Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

Trucchi E Consigli Rapidi su LINUX Opzioni
martin1963
Inviato: Tuesday, December 02, 2008 5:28:30 PM

Rank: Newbie

Iscritto dal : 6/15/2008
Posts: 25
Installare Compiz con la compilazione


Questa mini guida serve ad installare l'ultima versione di Compiz fusion assieme al decoratore di finestre Emerald con l'aggiunta di alcuni effetti non presenti in Synaptic.

Per prima cosa aprite il vostro terminale e digitate

glxinfo | grep rendering

se ricevete la risposta

direct rendering: Yes

allora potete procedere con l'installazione, altrimenti dovrete installare i driver proprietari della scheda video.

Cominciamo con lo scaricare il seguente script e quindi digitiamo sul terminale:

wget http://www.xs4all.nl/~mgj1/downloads/compiz-git-newest.tar.gz

Ora dobbiamo estrarre il pacchetto appena scaricato perchè compresso con il seguente comando:

tar xzf compiz-git-newest.tar.gz

Dobbiamo entrare nella cartella del programma e quindi digitiamo:

cd compiz-git

A questo punto apriamo Risorse>Cartella home e nellla cartella compiz-git creata clicchiamo con il pulsante destro del mouse su proprietà>Permessi e mettiamo il segno di spunta alla voce "Consentire l'esecuzione del file come programma"; infine clicchiamo su Applica permessi ai file contenuti e poi su chiudi.

Con il prossimo comando avvieremo lo script che scaricherà i pacchetti necessari alla compilazione del programma (circa 25 minuti):

sudo ./compiz-git install

Per fare in modo che all'avvio del vostro sistema partano sia Compiz che Emerald alla fine dell'installazione dobbiamo andare in Sistema>Preferenze>Sessioni>Programmi d'avvio Aggiungi e su nome mettiamo Compiz mentre su comando mettiamo fusion-icon; per quanto riguarda il decoratore di finestre digitiamo come nome Emerald e come comando emerald -replace 5.

Abbiamo quasi finito, dobbiamo andare su Applicazioni>Strumenti di sistema>Compiz Fusion Icon e cliccarci sopra, così facendo sulla barra in alto apparirà l'icona di Compiz Fusion Icon; clicchiamoci sopra con il tasto destro del mouse alla voce Reload Window Manager ed è fatta.

Sempre con il tasto destro ci cliccate sopra ed avrete il menù di scelta Window decorator e Window manager.

Per attivare tutti gli effetti andate su Sistema>Preferenze>Gestore configurazione CompizConfig e divertiamoci a provare tutte queste meraviglie.

Buon Ubuntu
Marco
ilrestodiniente
Inviato: Saturday, March 14, 2009 10:51:17 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/13/2004
Posts: 1,376
Normalizzare il volume degli mp3 in Ubuntu



Il programma mp3gain, che penso in molti abbiate usato in Windows, non esiste in Ubuntu con interfaccia grafica ma è egualmente facilissimo da usare.

Installiamo prima di tutto il programma con

sudo apt-get install mp3gain

poi spostiamoci nella cartella contenente i file che intendiamo portare allo stesso volume e lanciamo il comando

find . -type f -iname '*.mp3' -print0 | xargs -0 mp3gain -r -k

fatto! Basta questo perché tutti i file con estensione mp3 contenuti nella cartella siano analizzati e portati allo stesso volume
ilrestodiniente
Inviato: Sunday, March 15, 2009 2:57:04 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/13/2004
Posts: 1,376
Estrarre l'audio dai video scaricati da YOUTUBE


Se interessa solo l'audio in mp3 dei video che scaricate da youtube si può usare da riga di comando il programma ffmpeg.

Prima cosa installatelo con:

sudo apt-get install ffmpeg

poi scaricatevi il video, che avrà estensione .flv, nella home e digitate

ffmpeg -i nomefile.flv nomefile.mp3

e in men che non si dica avrete il vostro mp3.

Stessa procedura se voleste invece un file avi

ffmpeg -i nomefile.flv nomefile.avi

ecofive
Inviato: Sunday, March 15, 2009 4:44:28 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
Come ottenere il carattere tilde


Per ottenere il carattere tilde ~
battere AltGr + ì
bbrun
Inviato: Sunday, August 09, 2009 9:38:39 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2005
Posts: 830
Caratteri speciali


Salve, inserisco qui le combinazioni di tasti necessarie per ottenere i caratteri i caratteri speciali quando si è dentro Linux.

Preciso che non è farina del mio sacco, il sito hwu-ubuntuclan.blogspot.com/2008/12/i-caratteri-speciali.html mi è stato segnalato da azzurra_g.

Per chi ha troppa prescia per andare sul sito eccoveli qui:



Caratteri di copyright con linux:

(ALtGR)+(Maiusc) + r Otteniamo-> ®
(ALtGR)+(Maiusc) + c Otteniamo-> ©
(ALtGR)+(Maiusc) + 8 Otteniamo-> ™


Lettere accentate maisucole:

(BloccoMaiuscole) + è Otteniamo-> È
(BloccoMaiuscole) + é Otteniamo-> É (si ottiene con (bloccomaiscole attivato)+(maiusc)+è)
(BloccoMaiuscole) + ò Otteniamo-> Ò
(BloccoMaiuscole) + ç Otteniamo-> Ç (come prima, con (bloccomaiscole attivato)+(maiusc)+ç)
(BloccoMaiuscole) + à Otteniamo-> À
(BloccoMaiuscole) + ù Otteniamo-> Ù
(BloccoMaiuscole) + ì Otteniamo-> Ì


Invece, di seguito, il dettaglio degli altri tasti della tastiera:

Prima fila (Quella dei numeri)

(AltGR) + \ Otteniamo-> ¬
(AltGR) + 1 Otteniamo-> ¹
(AltGR) + 2 Otteniamo-> ²
(AltGR) + 3 Otteniamo-> ³
(AltGR) + 4 Otteniamo-> ¼
(AltGR) + 5 Otteniamo-> ½
(AltGR) + 6 Otteniamo-> ¬
(AltGR) + 7 Otteniamo-> {
(AltGR) + 8 Otteniamo-> [
(AltGR) + 9 Otteniamo-> ]
(AltGR) + 0 Otteniamo-> }
(AltGR) + ' Otteniamo-> `
(AltGR) + ì Otteniamo-> ~

Seconda fila (qwerty….)

(AltGR) + q Otteniamo-> @
(AltGR) + w Otteniamo-> ł
(AltGR) + e Otteniamo-> €
(AltGR) + r Otteniamo-> ¶
(AltGR) + t Otteniamo-> ŧ
(AltGR) + y Otteniamo-> ←
(AltGR) + u Otteniamo-> ↓
(AltGR) + i Otteniamo-> →
(AltGR) + o Otteniamo-> ø
(AltGR) + p Otteniamo-> þ
(AltGR) + è Otteniamo-> [
(AltGR) + + Otteniamo-> ]

Terza fila (asdfgh….)

(AltGR) + a Otteniamo-> æ
(AltGR) + s Otteniamo-> ß
(AltGR) + d Otteniamo-> ð
(AltGR) + f Otteniamo-> đ
(AltGR) + g Otteniamo-> ŋ
(AltGR) + h Otteniamo-> ħ
(AltGR) + j Otteniamo->
(AltGR) + k Otteniamo-> ĸ
(AltGR) + l Otteniamo-> ł
(AltGR) + ò Otteniamo-> @
(AltGR) + à Otteniamo-> #
(AltGR) + ù Otteniamo-> `

Quarta fila (zxcvbn…)

(AltGR) + <> «
(AltGR) + z Otteniamo-> «
(AltGR) + x Otteniamo-> »
(AltGR) + c Otteniamo-> ¢
(AltGR) + v Otteniamo-> “
(AltGR) + b Otteniamo-> ”
(AltGR) + n Otteniamo-> ñ
(AltGR) + m Otteniamo-> µ
(AltGR) + , Otteniamo-> ´
(AltGR) + . Otteniamo-> ·
(AltGR) + - Otteniamo-> ¯



Inoltre, con il blocco maiuscole attivato è possibile ottenere anche altro:

(ALtGR)+(Maiusc) + \ Otteniamo-> ¦
(ALtGR)+(Maiusc) + 1 Otteniamo-> ¡
(ALtGR)+(Maiusc) + 2 Otteniamo-> ˝
(ALtGR)+(Maiusc) + 3 Otteniamo-> ~
(ALtGR)+(Maiusc) + 4 Otteniamo-> ⅛
(ALtGR)+(Maiusc) + 5 Otteniamo-> ⅜
(ALtGR)+(Maiusc) + 6 Otteniamo-> ⅝
(ALtGR)+(Maiusc) + 7 Otteniamo-> ⅞
(ALtGR)+(Maiusc) + 8 Otteniamo-> ™
(ALtGR)+(Maiusc) + 9 Otteniamo-> ±
(ALtGR)+(Maiusc) + 0 Otteniamo-> ˛
(ALtGR)+(Maiusc) + ' Otteniamo-> ¿
(ALtGR)+(Maiusc) + q Otteniamo-> Ω
(ALtGR)+(Maiusc) + r Otteniamo-> ®
(ALtGR)+(Maiusc) + e Otteniamo-> ¢
(ALtGR)+(Maiusc) + y Otteniamo-> ¥
(ALtGR)+(Maiusc) + f Otteniamo-> ª
(ALtGR)+(Maiusc) + c Otteniamo-> ©
(ALtGR)+(Maiusc) + n Otteniamo-> Ñ
(ALtGR)+(Maiusc) + m Otteniamo-> º
granuz88
Inviato: Thursday, October 15, 2009 2:41:46 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/10/2005
Posts: 3,474
UBUNTU SU USB. Procedura facile e completa


Una delle novità che ci ha portato ubuntu 9.04 è lo strumento che permette di creare dischi USB avviabili e dove è possibile salvare lo stato del sistema una volta spento il pc.
Una bella comodità se non fosse che purtroppo c'è un limite nello strumento stesso: lo spazio che si può dedicare alle modifiche è di 500 MB circa...

Adesso che le chiavette da 8 e 16GB ve le tirano dietro, è quindi uno spreco di possibilità.

Ma andiamo con ordine. Cosa succede quando eseguite lo strumento in questione?

Semplice, il file ISO di ubuntu che avete scelto viene "masterizzato" sulla chiavetta e viene creato un file, chiamato casper-rw, grande quanto la dimensione che avete scelto di dedicare alle modifiche. Ho notato che con dimensioni superiori al GB la procedura fallisce inesorabilmente.

Sono riuscito a terminare la procedura con successo solo con un file casper-rw di 500 MB circa.

Il file in questione viene poi formattato in ext3 e viene quindi visto dal sistema live come una partizione di sistema dove scrivere le modifiche, che quindi non vanno perse allo spegnimento del pc.

Mi sono messo a studiare una soluzione su come aggirare il suddetto limite dei 500MB, e la risposta è molto semplice.
Bisogna partizionare la chiavetta in almeno due parti (se si vuole una terza, da dedicare allo swap).

- La prima in un normalissimo FAT32, dove andremo a masterizzare la ISO usando il programma classico di ubuntu (1GB è più che sufficiente)
- La seconda (facoltativa) da dedicare allo swap
- La terza (o seconda, dipende dalla scelta precedente) della dimensione desiderata, formattata in ext2 (filesystem non journaled, quindi se vi capitasse di estrarre per errore la chiavetta a caldo i dati sono sicuramente stati scritti) e con l'etichetta casper-rw
sucessivamente basta eliminare il file casper-rw creato di default dal programma di Ubuntu all'interno della prima partizione.

Perchè questa procedura?
Il sistema è settato per trovare automaticamente all'avvio qualcosa che si chiami "casper-rw" e invece di trovare un file (con i suoi limiti) trova una bellissima partizione che ha questo nome che può essere grande quanto vogliamo e che sicuramente è più comoda da gestire.


COSA CI SERVE:
- Una chiavetta USB di almeno 2GB
- Gparted (lo potete scaricare da synaptic)
- File ISO ufficiale o anche modificato (consiglio ubuntu già tradotta in italiano da crealabs)

PROCEDURA
Inseriamo la chiavetta USB. Nell'esempio è da 16GB circa.
Apriamo gparted (Sistema > Amministrazione > Editor di Partizioni) e inseriamo la password di amministratore

Dal menù in alto a destra selezioniamo il disco USB, selezioniamo la partizione visualizzata e smontiamola:


Eliminiamo la partizione cliccando sul pulsante del cestino in alto, e suddividiamo il disco in questo modo:


Mi raccomando, quando create la partizione in ext2 di settare l'etichetta come casper-rw (esattamente questo nome)
Applicate e attendete qualche minuto che le operazioni vadano a buon fine.

Chiudete gparted.
Se la chiavetta è ancora smontata staccatela dal pc e riattaccatela per farla rivedere al sistema.
A questo punto vi verranno montate due partizioni. Per comodità fate click destro sul disco "casper-rw" e smontatelo.
Tenete attivo l'altro.

Andate in Sistema > Amministrazione > Creazione disco di avvio USB

Selezionate il file ISO da destinare alla chiavetta, selezionate l'unica partizione della chiavetta montata e lasciate attivata l'impostazione "Salvati su spazio aggiuntivo" e 128MB di spazio (è il minimo consentito)


Cliccare su "crea disco di avvio" per iniziare la procedura. Dovete attendere qualche minuto.

Ultimata la procedura entrate nella partizione dove avete "masterizzato" l'iso e eliminate il file casper-rw


Svuotate il cestino (mi raccomando, è importante!) e smontate la chiavetta.
Fatto!

Riavviate il computer e provate a fare un boot da USB per vedere se funziona.
Partirà una Live di Ubuntu, con l'unica differenza che senza fare nulla potete salvare i vostri progressi.
Una volta che il sistema sarà caricato infatti, non vedrete nessuna partizione casper-rw, semplicemente perchè questa è stata integrata nel sistema in modo completamente trasparente e invisibile all'utente.
Se infatti provate a vedere lo spazio disponibile nel sistema, questo sarà pari alla dimensine della partizione casper-rw.

Divertitevi!



By Granuz88
dead
Inviato: Monday, March 01, 2010 1:59:45 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,225
Documentazione Linux approfondita IN ITALIANO


Per i linuxiani più "coraggiosi" ai quali piace smanettare nel proprio sistema, la difficoltà più grande è spesso trovare la documentazione adeguata.
Segnalo quindi il Progetto ILDP - Italian Linux Documentation Project, dove è stata svolta una mole di lavoro impressionante di traduzione e/o creazione di documenti, how-to e manuali, tutti rigorosamente in italiano


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
sabbb
Inviato: Sunday, December 26, 2010 11:03:09 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/12/2009
Posts: 5,276
Bello questo post Boo hoo! .Ci vorrebbe il bis ..
dead
Inviato: Wednesday, January 09, 2013 4:07:28 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,225
Lo sapete che su linux per copiare ed incollare un testo selezionato basta cliccare la rotellina del mouse?

NOTA: In alcuni casi può non funzionare se tale tasto è stato assegnato da voi o dal sistema a qualche altro compito.


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.