Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

Problema HD USB Opzioni
namless
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 9:11:48 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/25/2011
Posts: 71
Ciao a tutti,

ho un HD esterno USB che utilizzo per il backup dei file. E' sempre alimentato (non ha l'interruttore per lo spegnimento) e quando non viene utilizzato va in stand-by da solo. Ogni tanto però capita che quando accendo il pc non viene visto, ma niente di male, è sufficiente scollegare e ricollegare l'alimentazione per ovviare al problema (anche se magari non è tanto normale che faccia così). Però questa mattina mi ha dato un altro problema: il disco risultava scollegato e ho staccato e riattaccato l'alimentazione. L'HD è ripartito e veniva normalmente visto da esplora risorse. Però mi è comparso un questo errore:



Da notare che prima mi diceva che era fallita la scrittura di un file (mi dava il percorso) ma io ho solo collegato l'HD, non avevo fatto operazioni di scrittura. Poi è cominciato ad apparire il messaggio sopra. Da quello che ho capito (visto su wikipedia) il file Mft è una chiave che definisce un HD formattato in NTFS (vedi qui). Cosa significa tutto ciò? Mi devo preoccupare? Think

Da notare che ho provato a fare un test con Crystal Disk: all'inizio me lo ha visto, ma non mi dava nessun risultato, dopo ciò anche Crystal Disk non lo vedeva più... d'oh!
Sponsor
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 9:11:48 AM

 
dead
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 11:46:17 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,227
Non è una bella cosa smontare le unità a caldo, proprio perchè potresti interrompere dei processi di scrittura. Devi usare il tastino "rimozione sicura dell'hardware". Se il dispositivo non è visibile nemmeno con questa procedura, meglio spegnere il PC prima di scollegare l'HD esterno.

Nel caso specifico probabilmente si è corrotta la MFT. Qui c'è una vecchia discussione, vedi se ti può aiutare.
http://forum.aiutamici.com/yaf_postst78717p2_Chiavetta-USB-non-accessibile-.aspx

Un'altra possibilità sarebbe quella di utilizzare la live "SystemrescueCD" che pur essendo linux ha anche dei tools per recuperare partizioni NTFS.

Comunque se il disco è solo di backup, ne presumo che hai da qualche altra parte l'originale di tutto, quindi forse la cosa più semplice è formattare il tutto e ricaricare nuovi ackup.


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
dottorserpente
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 11:48:49 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/6/2010
Posts: 1,992
E' sempre buona regola scollegare gli hD USB tramite la rimozione sicura del sistema (vicino all'orologio). In alternativa, in altri casi, l' HD si puo scollegare, per sicurezza, sontanto a computer spento.
Quell' HD in questione collegalo quando il computer è acceso e, solo dopo, fai un controllo con Cristall Dik o altri SW a te più confacenti.












Spesso il facile si fa diventare difficile attraverso l'inutile.
namless
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 12:40:22 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/25/2011
Posts: 71
Grazie a tutti per le risposte.

dead ha scritto:
Non è una bella cosa smontare le unità a caldo, proprio perchè potresti interrompere dei processi di scrittura. Devi usare il tastino "rimozione sicura dell'hardware". Se il dispositivo non è visibile nemmeno con questa procedura, meglio spegnere il PC prima di scollegare l'HD esterno.


Uso sempre la procedura per la rimozione sicura, per qualsiasi periferica. Solo che il disco è già acceso e quando accendo il PC normalmente lo rileva ed è visibile ed utilizzabile. Qualche volta succede che va "in palla" e il PC non lo vede. In quel caso scollegavo l'alimentazione del disco per farlo ripartire. Comunque seguo il tuo consiglio, se dovesse ricapitare per riavviare l'HD spengo prima il PC.
Adesso dò un'occhiata alla discussione che mi hai postato, sono sicuro di trovare qualcosa di interessante.
Grazie anche per le dritte per il recupero dei dati, ma fortunatamente (spero... ) non dovrei averne bisogno. E' un disco di back-up, il PC è perfettamente funzionante ed ha su tutti i dati. E comunque ho due HD USB per il back-up e l'altro funziona perfettamente (tempo fa sono rimasto "scottato", ho perso i dati del PC e del back-up in un colpo solo e adesso sul back-up sono diventato mooooolto prudente... ).

dottorserpente ha scritto:

Quell' HD in questione collegalo quando il computer è acceso e, solo dopo, fai un controllo con Cristall Dik o altri SW a te più confacenti.


E' quello che ho fatto (anche se l'ho scollegato a PC acceso, comunque l'ho ricollegato sempre con il PC acceso). Appena lo collego mi visualizza il messaggio di cui sopra e se lancio Crystal Disk il risultato è quello qui sotto. Questo appena lanciato Crystal Disk (Maxtor è l'HD interno del PC, quello USB è l'altro):



e questo è quello che visualizza quando scelgo l'HD in questione:



A questo punto cosa faccio? Come diceva dead formatto il disco e vedo cosa succede?
dottorserpente
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 12:52:37 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/6/2010
Posts: 1,992
@@@ A questo punto cosa faccio? Come diceva dead formatto il disco e vedo cosa succede?

Formattare SI ma dopo aver salvato i dati ovviamente.
Detto questo però anche dopo la formattazione vale sempre la stessa regola per gli HD esterni, scollegarli sempre tramite l'utility opure a computer spento.













Spesso il facile si fa diventare difficile attraverso l'inutile.
namless
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 12:58:39 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/25/2011
Posts: 71
dottorserpente ha scritto:

Formattare SI ma dopo aver salvato i dati ovviamente.
Detto questo però anche dopo la formattazione vale sempre la stessa regola per gli HD esterni, scollegarli sempre tramite l'utility opure a computer spento.


E' un back-up e come dicevo ho comunque un altro HD con un secondo back-up.
Comunque da ora in avanti, se capiterà ancora che l'HD si pianta, lo spegnerò dopo aver spento il PC.
Grazie mille.



miticoalex
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 3:01:02 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 10/19/2010
Posts: 14,544
namless ha scritto:

Uso sempre la procedura per la rimozione sicura, per qualsiasi periferica. Solo che il disco è già acceso e quando accendo il PC normalmente lo rileva ed è visibile ed utilizzabile.


Ciao namless, oltre alla rimozione sicura, sarebbe consigliabile spegnere l'HD, soprattutto quando riavvii il PC a seguito di un aggiornamento di windows(parere personale).


Commenta:
A questo punto cosa faccio? Come diceva dead formatto il disco e vedo cosa succede?


o formatti dopo aver messo in salvo i dati, oppure ti riposto i vari passaggi da eseguire:

Allora facciamo qualche operazione in modo da stringere il cerchio.

Cerca di rispondere alle domande che ti porrò:

1)collega l'HD, apri gestione disco in questo modo :win+r , nella schermata esegui digita DISKMGMT.MSC , ora in gestione disco

dimmi se il tuo HD è visto come base o altro.


2)testdisk serve per recuperare una partizione persa come nel tuo caso, se vuoi usarlo segui queste guide: uno e due,per quanto concerne photorec, serve solo per il recupero dati,qui la guida.

3)se testdisk ti appare ostico, usa questo, con quest'ultimo il ripristino

della partizione doverebbe essere piu' semplice.

TEST DISK E Photorec su parted magic

si potrebbe recuperare la partizione persa con testdisk presente in Parted magic , dopo aver masterizzato la ISO, ed aver avviato il CD, segui le istruzioni come in figura.



Facci sapere.



namless
Inviato: Tuesday, August 09, 2011 3:46:46 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/25/2011
Posts: 71
miticoalex ha scritto:

Ciao namless, oltre alla rimozione sicura...


Ciao,

grazie per i consigli, sicuramente le prossime volte mi assicurerò di spegnere il PC prima di riavviare il disco quando non viene letto.
Stasera provo con la procedura che mi hai postato e poi vi aggiorno sui risultati.
Grazie ancora.

namless
Inviato: Wednesday, August 10, 2011 9:48:25 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/25/2011
Posts: 71
miticoalex ha scritto:

Allora facciamo qualche operazione in modo da stringere il cerchio.

Cerca di rispondere alle domande che ti porrò:

1)collega l'HD, apri gestione disco in questo modo :win+r , nella schermata esegui digita DISKMGMT.MSC , ora in gestione disco

dimmi se il tuo HD è visto come base o altro.



L'ho fatto, l'HD è visto come base;

Ho provato a vedere le guide di Testdisk ma sono in inglese. Visto che ci capisco poco, ho preferito provare con Easeus Partition Recovery che mi è sembrato semplice ed invuitivo. L'ho lanciato ed ho fatto la prima scansione rapida (come consigliato dal pgm) e non ha trovato nulla. Ho allora proseguito con quella approfondita, l'ho lanciata e sono andato a dormire, vista l'ora ed il tempo che ci ha messo a fare quella rapida. Stamattina vado al PC e lo trovo bloccato nella schermata in cui si stava spegnendo, penso che abbia fatto un aggiornamento di Win che ha richiesto il riavvio del PC, quindi dovrebbe aver fatto il controllo ma non la correzione che va confermata manualmente al termine del controllo. Non avendo tempo questa mattina ho provato ad accendere PC e HD e pare che sia tutto a posto. Non mi ha dato avvisi di errore e sembrerebbe che i dati di back-up siano integri. Comunque stasera provo a rifare l'operazione e stavolta spengo il router in modo che non intervengano eventuali aggiornamenti automatici.
A domani il prossimo aggiornamento.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.