Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

[RISOLTO]Compatibilità HD esterni Opzioni
bbrun
Inviato: Thursday, September 16, 2010 10:31:27 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2005
Posts: 863
Ciao Alfonso, se ben ricordo tu, nella tua guida relativa alla creazione di una immagine del s.o., hai avvisato gli utenti
del fatto che con alcuni hd esterni può capitare, se l'immagine è custodita in quel disco, di non poterla ripristinare.

Domandina: Esiste una qualsiasi cosa e/o informazione, che permetta di sapere in anticipo quali sono questi hd esterni
che non vanno?
Oppure dobbiamo rassegnarci e giocare forzatamente alla ruolette Russa?
Sponsor
Inviato: Thursday, September 16, 2010 10:31:27 PM

 
florio
Inviato: Thursday, September 16, 2010 11:20:09 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/13/2010
Posts: -23
bbrun ha scritto:
Ciao Alfonso, se ben ricordo tu, nella tua guida relativa alla creazione di una immagine del s.o., hai avvisato gli utenti
del fatto che con alcuni hd esterni può capitare, se l'immagine è custodita in quel disco, di non poterla ripristinare.

Domandina: Esiste una qualsiasi cosa e/o informazione, che permetta di sapere in anticipo quali sono questi hd esterni
che non vanno?
Oppure dobbiamo rassegnarci e giocare forzatamente alla ruolette Russa?

Commenta:
sapere in anticipo quali sono questi hd esterni

Tutti gli HD esterni sono idonei. Questo lo diciamo, almeno io, per esperienza diretta.
monsee
Inviato: Friday, September 17, 2010 2:12:18 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/5/2005
Posts: 22,971
No, Florio: credo che l'amico bbrun si riferisse al caso speciale di chi usa -per creare e ripristinare l'immagine-di-backup- il programma Seagate DiskWizard, programma che NON funziona se l'Hard Disk (quello interno, perlomeno) interessato non è di marca Maxtor o di marca Seagate. Se così fosse, la risposta è semplice: basta giuardar se la marca del proprio HD interno è una delle due succitate (non penso conti gran che, invece, la marca dell'HD "esterno").
a.roselli
Inviato: Friday, September 17, 2010 8:28:29 AM

Rank: Admin

Iscritto dal : 10/4/2000
Posts: 18,781
Bbrun, tutti i dischi esterni sono compatibili con Windows, Linux e Mac, non esiste un disco esterno che non vada bene, a meno che non sia danneggiato fisicamente.

Il problema non è il disco esterno ma il CD di BOOT che se è incompatibile con un tipo di computer impedirebbe il ripristino, non funzionerebbe il mouse o non verrebbe riconosciuto il disco esterno, per cui prima di fare una copia si deve creare il CD di BOOT e testare se riesce ad avviare il computer e riconoscere mouse e disco USB esterno, se mouse e disco USB vengono riconosciuti, riavvia il sistema e crea tranquillamente la copia di riserva.

Nell'esempio ho testato Macrium su un computer Acer, su questo non funzionava il mouse con attacco USB, ho provato a inserire un mouse con attacco PS2 e ho risolto il problema.

Quindi per quanto riguarda i dischi esterni vai tranquillo al 100%, se non funziona qualcosa è colpa del software.



Alfonso Roselli - alfonso_aiutamici@hotmail.it
florio
Inviato: Friday, September 17, 2010 8:44:57 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/13/2010
Posts: -23
monsee ha scritto:
No, Florio: credo che l'amico bbrun si riferisse al caso speciale di chi usa -per creare e ripristinare l'immagine-di-backup- il programma Seagate DiskWizard, programma che NON funziona se l'Hard Disk (quello interno, perlomeno) interessato non è di marca Maxtor o di marca Seagate. Se così fosse, la risposta è semplice: basta giuardar se la marca del proprio HD interno è una delle due succitate (non penso conti gran che, invece, la marca dell'HD "esterno").


A me non sembra abbia citato quanto hai affermato ma non è escluso che possa essere possibile.

Penso che ri-leggere il post iniziale non faccia male.
bbrun
Inviato: Friday, September 17, 2010 11:37:38 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2005
Posts: 863
a.roselli ha scritto:
Il problema non è il disco esterno ma il CD di BOOT che se è incompatibile con un tipo di computer impedirebbe il ripristino, ...


Il cd confezionato con Acronis o Macrium?

Commenta:
... per cui prima di fare una copia si deve creare il CD di BOOT e testare se riesce ad avviare il computer e riconoscere mouse e
disco USB esterno, se mouse e disco USB vengono riconosciuti, riavvia il sistema e crea tranquillamente la copia di riserva.


Quindi se nel pc con cui è stato fatto il cd viene cambiato qualcosa il cd di Acronis/Macrium potrebbe non funzionare?
Dal che ne segue che cambiando una qualsiasi cosa nel pc è meglio provarlo e, in caso negativo, rifarlo?
Inoltre un cd fatto con un pc molto probabilmente non funzionerebbe in un altro, giusto?

Insomma non un solo cd per tanti pc, ma tot pc=tot cd.
a.roselli
Inviato: Saturday, September 18, 2010 12:38:58 AM

Rank: Admin

Iscritto dal : 10/4/2000
Posts: 18,781
Sia con Acronis che con Macrium conviene creare prima il CD di BOOT e verificare se viene riconosciuto, se ha qualche problema, ad esempio non riconosce il mouse o il disco esterno, è inutile fare la copia, si cambia programma o ci si rivolge a quelli commerciali.

IL CD di BOOT creato con uno dei programmi citati, può essere utilizzato su più computer, (il CD contiene solo il programma Linux per avviare il sistema e caricare il programma per il ripristino della copia), la copia di riserva invece va usato esclusivamente sul computer dove si è fatto la copia, perché sicuramente hanno scheda video, madre, audio, RAM, ecc. differenti su cui Windows si configura al momento dell'installazione, a meno che non si tratti di computer tutti identici.

Quindi niente backup da un computer vecchio a uno nuovo.

Se cambi il disco fisso la copia lo puoi ripristinare sul nuovo disco fisso anche se di grandezza diversa da quello vecchio, su questo non c'è problema.

Alfonso Roselli - alfonso_aiutamici@hotmail.it
bbrun
Inviato: Saturday, September 18, 2010 6:36:25 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2005
Posts: 863
Perfetto Alfonso.

Un'ultima cosa, ci sono regolette da seguire su pc, cd e programmi anche nel caso dei backup dei dati oppure no?
a.roselli
Inviato: Saturday, September 18, 2010 8:57:40 AM

Rank: Admin

Iscritto dal : 10/4/2000
Posts: 18,781
Se utilizzi Windows 7 aspetta domani, sto per descrivere il programma di backup incluso in win7, che è anche incrementale.

La copia dei dati personali io lo eseguo giornalmente,

quindi fai la copia completa del sistema e poi i dati li aggiorni a parte con FBackup, qualche minuto tutte le mattine per aggiornare i soli file nuovi e modificati.



Alfonso Roselli - alfonso_aiutamici@hotmail.it
bbrun
Inviato: Saturday, September 18, 2010 7:40:45 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2005
Posts: 863
Bene, il dubbio è risolto.

Altro da aggiungere?
Solo un GRAZIE Alfonso, per le informazioni.

Non credi che sarebbe meglio inserirle nella tua guida all'immagine di sistema?
Sono minuzie, è vero, ma se non le conosci sono proprio loro a fregarti.

Adesso vado a scegliermi il mio box + hd separati, perché li voglio cucinati come dico io, non precotti.

Ciao.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.