Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

Gite all'asilo Opzioni
dead
Inviato: Monday, May 24, 2010 11:17:44 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,345
Qualche giorno fa l'asilo mi ha inviato una comunicazione per approvare una gita che mio figlio dovrebbe fare in un museo a Padova con ... l'asilo!
Ora, per non farlo sentire escluso ho firmato, però mi pare esagerato che a 4 anni e mezzo si comincino a fare gite che implicano alcune ore di corriera in autostrada e visita ai musei.
Per carità, dal punto di vista educativo l'intento è lodevole, ma portare in giro decine di ragazzini che non sono ancora nemmeno in grado di attraversare la strada da soli, mi pare un rischio ingiustificato. Vi immaginate una corriera di bambini fra i 3 e i 5 anni che si ferma all'autogrill? La maestra mi ha assicurato che non si fermeranno, ma voglio proprio vedere 30 bambini di quell'età che non hanno nemmeno bisogno di fare la pipì... Think

Cosa ne pensate, sono io che mi faccio troppe preoccupazioni?


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
Sponsor
Inviato: Monday, May 24, 2010 11:17:44 AM

 
monsee
Inviato: Monday, May 24, 2010 11:29:12 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/5/2005
Posts: 22,971
dead ha scritto:
... sono io che mi faccio troppe preoccupazioni?

Direi proprio di no... la penserei esattamente come te, se mi trovassi al posto tuo.
Cose del genere -a parer mio- han molto più senso (e molto più valore formativo) a partir dai 6 anni... specie se indirizzate a Musei d'arte (quadri, sculture, fumetti, etc...), che danno un tour formativo assai ricco anche quando le opere esposte non vengo minimamente comprese (basta venga guardate, anche svogliatamente). Decisamente meno formativi mi paiono (se non dopo i 9 anni) le visite a musei di tipo "storico" e (se non dopo i 10 anni) le visite a musei di genere scientifico.
ecofive
Inviato: Monday, May 24, 2010 12:22:26 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
Mi sa proprio che troppi insegnanti hanno la mania delle "uscite didattiche" ad ogni costo. Concordo con Dead, un po' meno con Monsee. Una qualsiasi uscita, per essere veramente didattica ed educativa, deve esere preparata in classe. Si può benissimo visitare un museo a carattere "storico" se prima è stato svolto un serio lavoro introduttivo. Ricordo benissimo una uscita con i miei alunni di terza classe (scuola primaria) alle sale egizie di un Museo di Trieste: visita proficua perché gli scolari hanno trovato nelle sale ciò che avevano precedentemente appreso.
Un discorso del tutto simile si può fare per le opere d'arte.

Ciao.
monsee
Inviato: Monday, May 24, 2010 1:21:03 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/5/2005
Posts: 22,971
Abbiamo impostazioni e idee completamente opposte e incompatibili, Eco: io NON penso (né mai vorrei che una cosa del genere capitasse a chicchessia) che si debba "dire agli allievi cosa DEBBON vedere": si fa loro vedere quel che c'è da vedere in modo tale che possano capire, ciascuno in modo totalmente indipendente e proprio (individuale e assolutamente personale), dopo di che... ciascun allievo è liberissimo di trar dall'esperienza quel che vuole. E se vorrà saperne un po' di più, dovrà chiedere soltanto chiedere a chiunque più gli pare...
ecofive
Inviato: Monday, May 24, 2010 4:25:59 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
Mah, una volta scrissi che era meglio chiudere la scuola come Ente inutile: son sempre più persuaso che sia vero.

Ciao.
ma13irob
Inviato: Monday, May 24, 2010 6:23:16 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2009
Posts: 531
Buonasera, porto la mia testimonianza, in linea con la delusione dei miei ultimi post (con questo potrete comprendere perchè io nutra tale sentimento).
Da noi, seconda media, niente gite, non ci sono i soldi per pagare i supplenti che dovrebbero sostituire gli insegnanti che a loro volta "scorterebbero" la classe durante il viaggio. Io penso sia un peccato, sia per la parte culturale, che per quella di provare l'esperienza lontano da casa, l'indipendenza, lo spirito di gruppo della classe, il legame con l'insegnante..
Sono d'accordo con dead però sul dubbio a proposito della giovane età dei bimbi; l'unico mio pensiero è che ne debba valere veramente la pena. A questo proposito ho letto tempo fa' che ci sono dei musei che partecipano ad un nuovo progetto riguardante i bambini. Forse è questo?
Poi, vorrei segnalare una mostra meravigliosa, qui a Ravenna; se qualcuno passa da queste parti, ne vale la pena:"I Preraffaelliti e il sogno del'400 Italiano"
http://www.museocitta.ra.it/mostre/mostre_in_corso/

A presto Angel
azzurrag
Inviato: Monday, May 24, 2010 11:31:54 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/14/2009
Posts: 2,264
@Dead
Tutti gli insegnanti di classe prima Primaria del mio Circolo Didattico quest'anno hanno deciso all'unanimità di non fare il viaggio d'istruzione (gita lunga).
Per tanti motivi, primo fra tutti per ragioni di sicurezza. Anni fa l'abbiamo fatto, ma francamente con gli attuali bambini abbiamo ritenuto opportuno non utilizzare questo mezzo didattico.
Ritengo anche che il territorio circostante possa offrire tanti spunti di esperienze per i propri curricoli e che, perciò, non sia necessario andare tanto lontano. Questo ragionamento non intende, tuttavia, limitare le scelte diverse di altri.

Per curiosità, cosa andrebbero a vedere/fare di interessante e costruttivo per i campi di esperienza su cui lavorano le maestre di tuo figlio nel museo di Padova?
magomagu
Inviato: Tuesday, May 25, 2010 7:43:40 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 5/17/2009
Posts: 659
ecofive ha scritto:
Mah, una volta scrissi che era meglio chiudere la scuola come Ente inutile: son sempre più persuaso che sia vero.



Ma guarda, ho trovato casualmente uno che la pensa come te... Drool

http://notizie.tiscali.it/articoli/collaboratori/beha/10/05/abolire-scuola.html


Sempre che nel frattempo tu non abbia aderito alle vecchie teorie pedagogiche dei "descolarizzatori" (Illich e Freire)... Drool


ecofive
Inviato: Tuesday, May 25, 2010 9:29:15 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
No, Magomagu, i descolarizzatori non li ho presi in considerazione: il mio era probabilmente un attacco di pessimismo acuto.

Ciao.
dead
Inviato: Tuesday, May 25, 2010 9:58:46 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,345
azzurrag ha scritto:
@Dead

Per curiosità, cosa andrebbero a vedere/fare di interessante e costruttivo per i campi di esperienza su cui lavorano le maestre di tuo figlio nel museo di Padova?


Il posto che andranno a visitare è questo:
http://www.museodellaria.it/
tutto sommato la meta è scelta bene: qualcosa che colpisce i bambini nella loro fantasia, senza essere troppo complicato (parliamo di bambini di 3-5 anni). La gita è addirittura gratuita.

La mia preoccupazione riguarda solo la gestibilità di un gruppo di bambini così piccoli...


P.S. @ma13irob: nella scuola di mia moglie gli insegnanti si organizzano in modo che alcuni vadano in gita ed altri tengono i pochi bambini rimasti a scuola. Da voi non funziona?




Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
ma13irob
Inviato: Monday, May 31, 2010 8:24:21 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2009
Posts: 531
Commenta:
P.S. @ma13irob: nella scuola di mia moglie gli insegnanti si organizzano in modo che alcuni vadano in gita ed altri tengono i pochi bambini rimasti a scuola. Da voi non funziona?

ciao dead.
Direi proprio che da noi non funziona. Forse ci sono altri motivi che non ci hanno detto, forse è proprio così. Tempo fa, per esempio, la classe doveva andare a ritirare un premio ma non è andata, sempre per la stessa ragione. Pensa che soddisfazione per i ragazzi, studiare per fare un concorso e non ritirare il premio....ad un km di distanza dalla scuola.
ecofive
Inviato: Monday, May 31, 2010 12:29:30 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
Per le uscite scolastiche è prevista la presenza di un insegnante ogni 15 alunni; se nella classe c'è qualcuno diversamente abile deve esserci anche l'insegnante di sostegno. Queste norme sono dettate dalla prudenza; capisco che possano anche dar fastidio perché limitano la possibilità di uscire di classe, tuttavia mi sembra che queste limitazioni abbiano fondamento.

Ciao.
ma13irob
Inviato: Monday, May 31, 2010 10:26:43 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/14/2009
Posts: 531
Buonasera a tutti, ciao ecofive.
Sono d'accordo sulle norme inerenti la sicurezza, tuttavia a noi hanno detto che si trattava di motivi economici. Non ne faccio un dramma, ci mancherebbe, ho solo riportato quello che hanno detto a noi. I ragazzi ci speravano, ma abbiamo accettato tutti l'evidenza e pace.
Ciao di nuovo Angel
dead
Inviato: Monday, May 31, 2010 11:08:50 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,345
Alla fine è andato tutto bene nonostante ci fossero 8 insegnanti per 100 alunni di età media 4 anni, nonostante si siano fermati all'autogrill (e come poteva essere altrimenti?).
Insomma, lode all'idea, ma un po' meno alla maniera in cui è stata condotta.


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.