Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

Diapositive Opzioni
christyn
Inviato: Friday, May 21, 2010 2:36:25 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/7/2002
Posts: 1,731
Ciao. Chiedo consigli a chi se ne intende più di me. Ho cinquemila diapositive da scansire (no comment). Lo sto facendo con pazienza certosina, ovviamente ho lo scanner dedicato.
Il problema che rilevo, quando le importo in Photoshop (ma anche con altri programmi di grafica) è che alcune di esse, vuoi il tempo, vuoi l'usura, hanno colori molto scuri, oppure virano su tinte tipo azzurro, rosso..
Io vorrei ritoccarle, sistemarle, dare loro un aspetto più o meno...guardabile. Sto tentando di tutto, con tutti i software che possiedo.
SE qualcuno avesse la dritta giusta (che non sia quella di rivolgermi ad un centro perchè facciano loro il lavoro)..veramente mi farebbe un grande favore.
Magari non esiste la soluzione perfetta, ma piò essere anche che io non agisca nel modo migliore per il restyling delle stesse..
C'è qualcuno in grado di??
Grazie!!


Sponsor
Inviato: Friday, May 21, 2010 2:36:25 PM

 
miklaus
Inviato: Friday, May 21, 2010 4:24:05 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 8/26/2009
Posts: 1,897
Ciao christyn, vedi un po QUI,forse potrà esserti utile.

epipactis
Inviato: Friday, May 21, 2010 4:31:23 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
Il restyling delle vecchie diapositive è un lavoro molto lungo e difficile. Dopo la scannerizzazione, quasi sempre la foto presenta due problemi. Il primo è dato dalla miriade di puntini dati dalla polvere, talvolta graffi o cose simili. A questo, con molta pazienza, si può ovviare con il timbro clone o con quello di ritocco. Anche l'esposizione deve essere corretta con i livelli di luminosità, con il contrasto ed eventualmente il gamma. Però l'inconveniente più grave è che il bilanciamneto dei colori è andato a pallino. Ci sono forti dominanti rossastre o di altre tonalità. Per la tonalità dei colori si può tentare con i livelli.



Ho postato la schermata di Gimp, ma PhotoShop è analogo.
Dapprima si usano i tre contagocce in basso. Si punta quello più a destra su un' area che doveva essere bianca, poi il secondo su un'area grigia ed infine il primo su un'area nera. Si dovrebbe riavere un migliore bilanciamento del bianco . Si può tentare anche con i tre canali RGB; aprendo la tendina canale avremo i tre canali colore che possono essere modificati agendo sui tre segnalini luce, mezzitoni,ombra posti alla base dell'istogramma.
In ogni caso un lavoro lungo, difficile e frustrante perchè nella maggior parte dei casi i risultati sono appena sufficienti.
Ho notato con curiosità che le vecchie diapositive Ferrania (1967...) sono rimaste pressochè perfette per quanto rigurda i colori, mentre altre marche allora più blasonate (es. Agfa Professional) sono diventate preticamente non recuperabili, perchè su tutte prevale una dominante rossastra e gli altri colori sono praticamente spariti.
Buon (e paziente) lavoro.

cbbusto
Inviato: Friday, May 21, 2010 11:32:27 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/8/2008
Posts: 13,935
Ciao christyn, anch'io ho circa 3000 dia che vorrei digitalizzare ma per ora mi sono limitato a scansionare le migliori
per creare anche delle stampe, per le altre...lavoro rinviato. Debbo dire che non ho avuto nessun problema ho ottenuto dei buoni risultati, ovviamente le dia erano tutte di buona qualità, buoni scatti e soprattutto buona conservazione, per quelle con problemi ovviamente il lavoro si complica. Possiedo un buon scanner HP, un pò vecchiotto ma valido con l'adattatore per negativi e dia e con un buon software che mi permette già in fase di scansione di regolare diverse impostazioni anche avanzate, es. modifica della nitidezza, del contrasto, modifica delle tonalità medie, delle luci, delle ombre, visualizzazione dei valori RVB e dei pixel, istogramma e altro, con queste impostazioni posso già migliorare la scansione di dia non troppo belle, una cosa molto importante
è la risoluzione, mai farla fare in automatico, io per le dia imposto 1200dpi alle volte anche 2400dpi, per scansire
una dia ci vogliono dai 3 ai 4 minuti, però si ottengono delle immagini con una risoluzione alta e si può intervenire meglio per apportare correzioni. Ho delle dia degli anni 60 ed ancora sono ottimamente conservate.
Il problema più frequente, come ben detto dal maestro epi, è quello della polvere, che però si rimedia con molta pazienza.
Ti auguro un buon lavoro.
epipactis
Inviato: Saturday, May 22, 2010 12:11:46 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
Queste sono due diapositive Ferrania del 1969. La mia più grande passione è l'aviazione e con il CUS-Trieste sono stato a Rivolto dove abbiamo visitato la base operativa delle "Frecce Tricolori" ed assistito anche ad una esibizione. Ho poi volato con il C-119 della foto (era un residuato bellico della guerra di Corea). La macchina fotografica era una Exa, reflex a pozzetto! Quanti ricordi.....



christyn
Inviato: Saturday, May 22, 2010 11:29:48 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/7/2002
Posts: 1,731
Ciao. Grazie di cuore per i vostri interventi.
Procedo con ordine: Epipactis. Il metodo da te ben illustrato (grazie) è il medesimo che utilizzavo io con Photoshop e, concordo, similiare in Gimp. Ignoravo l'uso dei tre contagocce,quindi sono felice di aver appreso qualcosa in più.
La regolazione dei livelli non mi dà soddisfazione, hai ragione..la qualità è scadente...io le acquisisco comunque perchè..si tratta, appunto, di ricordi e non voglio perderli.
Le dia che hai pubblicato hanno dei colori che direi accettabili. Alcune delle mie possono essere più o meno di questo genere, ma altre davvero scure o in altre tinte assurde.
Se tento di lavorarci sopra, mi accorgo, che mancano loro dei pixel..o sono neri.
Cbbusto. Lo scanner che utilizzo io è similare a quello da te descritto. Posso modificare sin dall'acquisizione i vari parametri, ma..oltre i 2400dpi (che è diventato il mio standard, ormai), non posso andare in quanto sorgono problemi di memoria. E poi le immagini finali hanno un -peso- pazzesco.
In alcuni articoli letti sul web, trovavo suggerimenti in merito ai metodi e, se non ho mal compreso, CMYK è da preferire a RGB...
Che caos. Ma ce la farò. Se avete altre idee, io resto sempre attiva..Grazie di tutto Whistle

La domanda mia iniziale era anche posta in merito ad un dubbio che mi sono posta, ovvero: quale il software migliore da utilizzare? Phtoshop, Corel Draw..insomma..c'è qualche programma che "fa la differenza" a vostro avviso, o bene o male offrono tutti le stesse funzioni?


epipactis
Inviato: Saturday, May 22, 2010 12:05:44 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
Secondo la mia esperienza un sw vale l'altro. Il valore aggiunto è la propria manualità e conoscenza delle funzioni del programma che si usa. Per cui conoscere a fondo un programma è meglio che averne di più ma senza la debita ed approfondita conoscenza. Quindi usa PhotoShop e stop. Io lo uso d'elezione, ma qui sul forum uso Gimp perchè lavoro con Linux (ed anche perchè se si usa software non free si è guardati male...). Se devo fare lavori delicati uso WXp e PhotoShop, con buona pace dei linuxiani duri e puri....
Per quanto riguarda lo spazio colore cmyk, questo riguarda la stampa e quindi non c'entra con l'acquisizione delle dia da scanner, per cui puoi farne a meno.
Comunque: http://it.wikipedia.org/wiki/CMYK
cbbusto
Inviato: Saturday, May 22, 2010 12:32:47 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/8/2008
Posts: 13,935
Anch'io uso Photoshop, pa per alcune regolazioni tipo luce colore e nitidezza mi trovo molto bene con PaintNet
un validissimo sw molto facile da usare.
francesca64
Inviato: Tuesday, June 15, 2010 11:00:25 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/2/2009
Posts: 1,367
Ho trovato dei vecchissimi negativi,primi '900 molti scatti fatti in Africa,,stupendi al primo impatto e vorrei valutarne bene la possibilità di manipolarli o stamparli,mi suggerite un buon mezzo per caricarle su pc e qualche trucchetto ad hoc.
Grazie

@ Cbbusto se hai un buono scanner vengo a trovarti e .......... se ti va mi aiuti a fare il lavoro.
epipactis
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 1:17:33 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
In quale formato sono i negativi?. Gli scanner sono predisposti per la scansione di negativi o diapositive del formato cosidetto Leica (24x36 mm) . Per altri formati (penso sia il caso dei tuoi negativi ) l'unica cosa è appoggiarli sul piano di illuminazione e fare la scansione al massimo della risoluzione, badando che il calore della lampada non sia dannoso per i negativi stessi. Sinceramente, altro non mi viene in mente.
ecofive
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 1:47:07 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 6/20/2008
Posts: 7,111
Epi, se scansioni dei negativi senza retroilluminazione ottieni solo dei buchi ... pardon rettangoli neri.

Ciao.
francesca64
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 2:01:34 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/2/2009
Posts: 1,367
epipactis ha scritto:
In quale formato sono i negativi?. Gli scanner sono predisposti per la scansione di negativi o diapositive del formato cosidetto Leica (24x36 mm) . Per altri formati (penso sia il caso dei tuoi negativi ) l'unica cosa è appoggiarli sul piano di illuminazione e fare la scansione al massimo della risoluzione, badando che il calore della lampada non sia dannoso per i negativi stessi. Sinceramente, altro non mi viene in mente.


Non so dirti in che formato siano,devo tirarli fuori e guardarli. Per adesso li ho custoditi con molta cura.Ti dirò,più che dei negativi sembrano delle foto minuscole fatte su negativo,la pellicola è molto spessa e se non ricordo male alcune sembrano virare al seppia ma magari sbaglio.Stasera se ho tempo li tiro fuori e ti do indicazioni più precise.
Intanto grazie
christyn
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 2:07:36 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/7/2002
Posts: 1,731
Ciao. Ti "giro" le stesse dritte che ho ricevuto io (ma nel mio caso non servivano in quanto ho uno scanner dedicato)..
Spero possano tornarti utili..

"ll problema delle diapositive nasce dal fatto che sono trasparenti, quindi la luce non rimbalza sulla pellicola (se non in minima parte) e passa attraverso, proprio come accade quando le mettiamo davanti alla lampada del proiettore. La soluzione è illuminare la pellicola da dietro con una luce più intensa di quella dello scanner: facile a dirsi ma non altrettanto a farsi ma armandoti di pazienza questo primo metodo puo essere una soluzione il secondo, se hai un proiettore , potrebbe essere quello di proietare le diapositive e riprenderle con una comune macchina fotografica digitale. Anche questo metodo sembra banale ma....se riprendi direttamente l'immagine del proiettore riprenderesti anche la sua luce fuoco lineare hai bisogno di proiettare la diapo su di uno specchio angolato di 45 gradi che a sua volta rifletta l'immagine su di un specchio perpendicolare.

questo è un prototipo artigianale , realizzato con una comunissima lampada da scrivania in cui è stata inserita una lampada a basso cosumo da 18 w (viene evitato la sfarfallio delle lampade ad incascescenza) come distanziatare è stato realizzato un cono di cartone nero arrotolato intorno al bordo della lampada , per evitare dispersione della luce ed eventuali sorgenti esterne.
lo scanner è stato coperto con un foglio di cartoncino nero su cui sono state realizzate delle finestre grandi quanto la diapositiva."


Se hai pazienza/tempo a disposizione, tentar non nuoce.. Whistle


epipactis
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 2:16:57 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
Si può utilizzare la retroilluminazione come da questa foto:



Ho tolto semplicemente il portapellicola-portadiapositva ed ho appoggiato una diapositiva sul piano. L'unica difficoltà vera è centrare la diapositiva con la fessura della retroilluminazione.
cbbusto
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 5:43:00 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/8/2008
Posts: 13,935
francesca64 ha scritto:


@ Cbbusto se hai un buono scanner vengo a trovarti e .......... se ti va mi aiuti a fare il lavoro.

Io ho un buon scanner HP col lettore dia e negativi, se vieni a trovarmi sarò ben felice di aiutarti.
epipactis
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 6:33:31 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 3/11/2009
Posts: 2,276
Bravo Claudio! In pieno spirito "Aiutamici"!Applause
cbbusto
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 10:08:32 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/8/2008
Posts: 13,935
epipactis ha scritto:
Bravo Claudio! In pieno spirito "Aiutamici"!Applause

Quando è possibile aiutare, non mi tiro mai indietro. Poi francesca è simpatica, abbiamo dei punti di vista in comune, anche se in un vecchio post l'ho fatta arrabbiare, aveva ragione, ma ci siamo chiariti.
Un caro saluto a entrambi. Speak to the hand Speak to the hand
francesca64
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 11:20:39 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/2/2009
Posts: 1,367
Devo fare una rettifica,ho controllato e ricontrollato, i negativi non sono più in mio possesso.Ho trovato, a parte le foto nel classico formato, delle foto piccolissime in formato credo 2x4,le foto sono in ottimo stato anche se alcune sembrano un po' sbiadite ma credo fossero già così in origine. In una, ho trovato la data,risale al maggio del 1924,a parte le tragedie di un safari che alcune rappresentano,ce ne sono di molto belle scattate in villaggi africani ed altre in Egitto. Appena mi è possibile ne posterò qualcuna.

@Cbbusto,grazie per la simpatia e la disponibilità,sei molto gentile,per il resto nessun problema,sarà stata una cosa da nulla,io non ricordo neanche di essermi arrabbiata.
maopapof
Inviato: Wednesday, June 16, 2010 11:42:02 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 10/31/2004
Posts: 7,023
.... ciao cristy .... questo toglie l'effetto movimento ... e ti ripulisce le foto ....è un pò duro da utilizzare ma è ottimo .....

http://www.geekissimo.com/2010/05/16/unshake-tentare-di-eliminare-leffetto-movimento-dalle-foto/#more-62955

ciao ed alla prossima ;O)




Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.