Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

pc non si avvia Opzioni
davipc
Inviato: Friday, November 17, 2017 7:55:44 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Buonasera a tutti,
ho un problema: non si avvia più il pc.
L'antefatto:
il pc ieri mattina ha installato un aggiornamento automatico di Windows Update, nel pomeriggio mi compare una finestrella di ripristino di sistema effettuato. Non ho collegato subito le due cose ed ho eseguito uno scan disk approfondito. Stamattina ad un certo punto il monitor ha cominciato a sfarfallare, l'ho cambiato con un altro ma stessa cosa. Al che ho eseguito un ripristino di sistema al punto precedente l'aggiornamento di ieri ed è tornato tutto a posto, senonche stupidamente ho lasciato attivo l'aggiornamento automatico Windows Update e in fase di spegnimento mi ha installto di nuovo l'aggiornamento.
Adesso il pc si accende ma non comunica nè col monitor nè con la tastiera che restano inattivi, come neanche accesi.
Non sono esperto di hardware ma ipotizzo che sia colpa di qualche driver non aggiornato o qalcosa di simile.
Adesso come faccio? Non ho il disco di riavvio d'emergenza, solo l'originale di Windows 7 ma non posso formattare perchè c'è un programma contabile di mezzo.
Sponsor
Inviato: Friday, November 17, 2017 7:55:44 PM

 
wolfestein
Inviato: Friday, November 17, 2017 11:45:30 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/15/2009
Posts: 12,952
Con il cd di W7 puoi fare un ripristino all'avvio.
https://www.youtube.com/watch?v=qjNSaw5ZmrE
P.S.Nel bios assicurati che ci sia l'avvio da cd.

fax71ita
Inviato: Saturday, November 18, 2017 6:17:45 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 4/23/2010
Posts: 3,368
Ciao
All'avvio premi f8 e tra le voci scegli " ultima configurazione valida nota"
Dovrebbe bypassare quel aggiornamento ritornando a una situazione di avvio normale.

davipc
Inviato: Saturday, November 18, 2017 9:27:22 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Ciao,
intanto grazie. Ci ho provato ma il cd non parte, cioè accenna a girare e si ferma. La stessa tastiera che solitamente all'avvio accende i led resta spenta ed il monitor ha la spia che lampeggia come quando è scollegato

Ho anche una domanda:
penso che il tutto sia doviuto a dei driver non aggiornati solo che non ho idea di come si faccia a verificare quelli da aggiornare ed aggiornarli. So che
si dovrebbe andare sul sito del produttore e scartabellare ma ci avevo provato tempo fa con un notebook Asus e tra i vari presenti non ho capito quali facavano al caso mio, quindi ci ho rinunciato. C'è un sosftware che aiuta ad individuare le periferiche da aggiornare e indirizza a dove farlo?
solfami
Inviato: Sunday, November 19, 2017 2:55:40 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/14/2003
Posts: 1,892
Salve
Se prima di aggiornare (non si sa cosa)
il PC funzionava non sono i drive.
Se non si riesce ad usare la testiera come fai col BIOS?
Non ti "prende" neanche il DVD di ripristino per le riparazioni,
ti consiglio di andare da un tecnico qualificato
visto che hai un prog di contabilità che non puoi permetterti di perdere.
Per il futuro si consiglia caldamente di leggere bene qui
http://guide.aiutamici.com/guide
Saluti
davipc
Inviato: Monday, November 20, 2017 6:35:04 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Ciao,
ho portato il pc in un centro d'assistenza, stanno facendo dei test ma pare che il problema sia la scheda madre.
Domanda: non so cosa mi sparino di preventivo, ma se fosse troppo alto potrei acquistare un altro pc desktop a buon mecato
e intercambiare l'hard disk dimodoche riparta tutto come prima (dopotutto son due cavi....), oppure ci potrebbero
essere dei problemi di compatibilità? Il pc d'origine è un HP PRO 3015 ATL X2 320GB 2GB del 2010.
Nel caso devo prendere per forza un HP, qualunque pc va bene o devo appunto porre attenzione a qualcosa?
Grazie, Davide
wolfestein
Inviato: Monday, November 20, 2017 10:33:11 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/15/2009
Posts: 12,952
davipc ha scritto:
Ciao,
ho portato il pc in un centro d'assistenza, stanno facendo dei test ma pare che il problema sia la scheda madre.
Domanda: non so cosa mi sparino di preventivo, ma se fosse troppo alto potrei acquistare un altro pc desktop a buon mecato
e intercambiare l'hard disk dimodoche riparta tutto come prima (dopotutto son due cavi....), oppure ci potrebbero
essere dei problemi di compatibilità? Il pc d'origine è un HP PRO 3015 ATL X2 320GB 2GB del 2010.
Nel caso devo prendere per forza un HP, qualunque pc va bene o devo appunto porre attenzione a qualcosa?
Grazie, Davide

Se cambi pc non puoi mettere l'attuale hard disk a meno che questo non sia lo stesso modello al limite puoi recuperare i dati.
Il cambio della scheda madre costa quanto un portatile nuovo o quasi.

giza
Inviato: Tuesday, November 21, 2017 9:31:38 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 10/27/2006
Posts: 7,020
è come dal meccanico, per una candela guasta ti rifanno il motore.
davipc
Inviato: Tuesday, November 21, 2017 12:13:37 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Oh caspita, bella fregatura. In effetti ho un altro pc desktop HP che diciamo è più fratello che gemello (cambia qualche porta ma la scheda madre è molto simile anche come attacchi sebbene non precisamente uguale). Se ci provassi cosa può succedere, alla peggio non parte? Rischio di rovinare l'hard disk o qualcosa del genere? Sono tentato dal provarci prima di far effettuare la riparazione
wolfestein
Inviato: Tuesday, November 21, 2017 10:53:51 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/15/2009
Posts: 12,952
Al limite non parte.
Comunque puoi vedere che modello di scheda madre ha quel notebook e poi confrontarla con quella guasta.

davipc
Inviato: Wednesday, November 22, 2017 8:46:12 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Sembra che funzioni Angel . Messo l'hard disk sull'altro pc desktop, si è avviato normalmente.
Adesso però ho delle domande da fare, scusate se alcune potrebbero sembrare banali:
- perchè non è possibile montare l'hard disk di un pc desktop su un altro pc desktop e far partire il tutto? E' un problema fisico di alloggiamento, di cavi di collegamento o che altro? Mi sfugge la logica, dopotutto è il sistema operativo che comanda e rileva in automatico driver diversi, no? Quando ho reinstallato un sistema operativo da cd mica ho dovuto configurare altro.
- onde evitare un'altra situazione del genere, dopotutto anche il pc fratello ha la sua età, meglio seguire il consiglio di cui sopra e crearmi delle belle copie.
Immagino che lo spazio necessario sia il medesimo dell'occupato attuale su pc o può essere più grande?
- a questo punto però la domanda sorge spontanea: ipotizzando che il futuro problema sia ancora hardware, come in questo caso, non potendo montare l'hard disk su un altro pc anche la copia di sistema diventa inutile se ne è appunto copia fedele, ho capito bene? Ho installato un programma contabile che mi è praticamente impossibile reinstallare da capo, quindi dei soli dati che viaggiano con quel programma me ne farei poco.
- se faccio una copia di sistema su un hard disk esterno capiente, vi posso salvare anche anche la copia di sistema di un altro pc o poi ci potrebbero essere problemi?
- per uso ufficio, quindi mediamente 8 ore acceso al giorno, è meglio un pc desktop o un laptop; mi riferisco alla "resistenza" nel tempo
Grazie, Davide
wolfestein
Inviato: Wednesday, November 22, 2017 10:39:51 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/15/2009
Posts: 12,952
Non puoi mettere un hdd con sistema operativo su un pc con hardware differente perché i driver di sistema sono sono impostati su quel tipo e mettendoli su uno nuovo non funzionerebbero.
Le copie di sistema su un novo pc non funzionerebbero per il motivo di cui sopra perciò è meglio tenersi anche una copia dei dati.
Per uso ufficio il mio parere è per un computer desktop.
Di copie di sistema su un hdd ne puoi fare quante ne vuoi.

davipc
Inviato: Sunday, November 26, 2017 10:09:48 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 2/4/2004
Posts: 155
Capito. Relativamente alle copie di sistema e dati con Windows 7 e 10 è consigliato installare comunque i programmi della guida di cui sopra eseguendo quelli, o lo si può fare dalle funzionalità già esistenti di Windows?
Con Windows 7 bisogna creare un disco di avvio/ripristino in caso di malfunzionamenti, ma con Windows 10 lo si può creare all'occorrenza seguendo le guide online microsoft oppure è necessario crearlo dal pc? Non ho mica capito
Per aggiornare ad una nuova versione i programmi segnalati qui su Aiutamici è necessario disinstallare le vecchie o si possono sovrascrivere? A volte non è presente la funzione di Update e ho visto qui che è comunque consigliato verificare le versioni stabili di Aiutamici piuttosto che procedere direttamente all'upgrade dai programmi
solfami
Inviato: Monday, November 27, 2017 4:47:56 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/14/2003
Posts: 1,892
[quote=wolfestein]Non puoi mettere un hdd con sistema operativo su un pc con hardware differente perché i driver di sistema sono sono impostati su quel tipo e mettendoli su uno nuovo non funzionerebbero.
Salve
Scusa Wolf ma specifico,
Un Hd con installato un sistema operativo completo,
verrà visto da un altro PC(operativo) come un HD "magazzino",
Cioè si può vedere quello che c'è dentro ma il SO non funzionerà.
Quindi dopo avere estratto i file di interesse lo si formatta per piallare tutto.
Poi si può installare un nuovo sistema diverso dal primario con tutti i driver delle schede di quella macchina.
Saluti
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.