Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

mint 18.1 al riavvio non e' presente il bootloader Opzioni
jack66
Inviato: Saturday, August 19, 2017 11:23:15 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
salve, ho seguito l'intera guida sul sito per creare partizioni con g parted e per l'installazione di lubuntu nella relativa sua partizione ext4. anche se' io veramente ho installato mint 18.1. la mia situazione era :
Disco con Partizione Windows XP che occupa l'intero disco (partizione unica), seguendo per creare le partizioni per Ubuntu - DATI e Swap omettendo la home . ma giunto al passo 4 di 6 prima di premere avanti, ho cambiato la destinazione del device di instalazione del bootloader scegliendo dev/sda2 che e' la partizione ext4 dedicata dove ho installato ubuntu, invece della dev/sda preselezionata. ho scelto la sda2 per il bootloader perche' ho letto in un post che il bootleader deve essere installato sulla stessa partizione dove e' installato ubuntu. comunque non so' se' ho fatto la scelta giusta, perche' anche se' la procedura sembra essere andata a buon fine ( ho avuto la conferma del avvenuta installazione con successo ). ad ogni riavvio si carica sempre e soltanto xp , sensa esserci la scelta del boot. nella suddetta guida non menziona affatto questo punto. e' per questo che sono andato alla ricerca del post menzionato.ora la domanda e' : al riavvio non c'e' la scelta per il boot,perche' ho effettivamente sbagliato io la destinazione del device per l'installazione del bootleader ?. se' e' cosi come posso rimediare sensa dover rifare da capo l'intera procedura di installazione? voglio evitare di rifarla per non commettere qualche altro errore o causare altri problemi. se' invece non e' questa la causa dell'assenza della scelta di bot quale altra causa puo' essere ?.e sopratutto come risolvo ? e come posso fare per caricare manualmente mint per apportare eventuali modifiche ?. ho letto vari post con gli stessi problemi della mancanza di bot, ma tutti erano con altre situazioni diverse e soluzioni che non ho ben compreso, perche' sono propio agli inizi di linux. ho installato mint 18.1 dal cd live scegliendo " INSTALLA LINUX MINT PERMANENTEMENTE SUL HARD DISK" ed essendo connesso ad internet. sperando in un vostro aiuto che possa toglermi da questa situazione vi saluto augurandovi buona continuazione di ferie.
Sponsor
Inviato: Saturday, August 19, 2017 11:23:15 AM

 
jack66
Inviato: Sunday, August 20, 2017 3:25:52 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
in attesa di un vostro suggerimento ho masterizzato la iso di boot repair su un cd e ho provato a riparare il bootlader per 2 volte, ma quello che ho ottenuto e' soltanto che ad ogni avvio del pc ora invece di caricare xp carica mint. sensa ancora esserci la scelta di boot. eppure boot repair aveva confermato di aver riparato il boot e dandomi il seguente url da postare in caso di problemi : http://paste.ubuntu.com/25354096/
e la seconda volta : http://paste.ubuntu.com/25354578/ rimango in attesa di vostri suggerimenti in merito
saluti
ciocca956
Inviato: Sunday, August 20, 2017 3:27:55 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 1/5/2012
Posts: 3,409
Ciao.
Linux non è solo un S.O.
E' anche un campo di gara dove miriadi di sviluppatori si confrontano spesso a colpi di soluzioni strampalate a problemi concreti. Quella di dire che è obbligatorio scegliere la partizione di installazione come partizione di destinazione del bootloader per me è una di queste.
Altro errore è quello di creare una partizione di destinazione prima della installazione con GParted sia da CD che da live di Ubuntu. Nella maggior parte dei casi (e GParted avvisa prima di proseguire) il restringimento della partizione di Windows provoca il danneggiamento del bootloader di Windows e anche questo non si avvia più. Il tuo secondo me è uno dei pochi casi in cui questo non è successo. Fortunato.
La strada migliore da seguire in base alla mia esperienza è quella di eseguire il restringimento della partizione di Windows con altri programmi creati per Windows come Aomei Partition Manager o Eauseus Partition Master che non hanno l'inconveniente di GParted. Successivamente con GParted creare nello spazio liberato la partizione per linux (Gli altri programmi non la fanno).
Poi quando si installa e dopo la scelta della destinazione lasciare le impostazioni predefinite, non collegarsi a Internet per evitare che scarichi aggiornamenti che spesso danno problemi. In questo modo si evitano le soluzioni strampalate di cui sopra.
Nel tuo caso io, col DVD di installazione in live formatterei la sola partizione dove hai installato Mint, rifarei la partizione e reinstallerei. in tre quarti d'ora risolvi tutto.
Se invece vuoi capire cosa hai sbagliato e come correggere l'errore rivolgiti al Majorana dove sicuramente qualcuno saprà darti le indicazioni corrette. Non sarà però una procedura semplice questo è pacifico.
http://www.istitutomajorana.it/forum2/Forum-Installazione-e-Disinstallazione
Al.
baffogatto
Inviato: Sunday, August 20, 2017 3:50:34 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 11/4/2011
Posts: 1,141
Hai provato con EasyBCD, io con Vista ho in dual Linux Mint e con Easy si possono aggiungere o cambiare l' ordine dei SO.
jack66
Inviato: Sunday, August 20, 2017 4:11:14 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
ciao ciocca e baffogatto , hai letto l'aggiornamento che ho aggiunto ? cioe' ora la situazione con boot repair si e' invertita carica sempre e solo mint e non ho ne la scelta e ne la possibilita' di riavere xp.
baffogatto ora provedero' a procurarmi il programmino e faro' la prova. piu' che capire dove ho sbagliato ( ho seguito la guida e videoguide di majorana ) non vorrei combinare ulteriori casini, comunque se' sono costretto dovro riformattare la partizione come dici. grazie per ora ad entrambi dopo mangiato comincio con le prove
ciocca956
Inviato: Sunday, August 20, 2017 5:16:03 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 1/5/2012
Posts: 3,409
Ciao.
Per avere il riavvio di XP devi usare il CD di installazione e avviare la console di ripristino (Che non è altro che il prompt di comandi) oppure reinstallare mint sperando che veda XP. Se non lo vede, cioè non ti chiede di installare Mint a fianco di XP, devi per forza avviare il cd di installazione.
jack66
Inviato: Sunday, August 20, 2017 5:43:16 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
ok faro' queste prove poi vi faccio sapere. grazie di tutto per ora.
jack66
Inviato: Sunday, August 20, 2017 10:00:13 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
ciao , ciocca senti sto facendo le prove con il disco di installazione di xp e la console di comando, pero' leggo che non posso riparare il bootloader con i comandi fixboot e fixmbr perche essendoci varie partizioni sul disco rigido rischio di dannegiarle. quindi mi accontento solamente di avviare semplicemente xp per ora. ma non trovo il comando per lanciarlo sai qual'e' ?.
jack66
Inviato: Sunday, August 20, 2017 11:27:49 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
sto ammattendo con la console di ripristino, ho fatto vari tentativi ma non concludo nulla si riavvia sempre mint, non trovo il modo di lanciare xp . come ho detto sopra non me la sento di dare il comando di fixmbr o fixboot o altri comandi pericolosi, rischiando di dannegiare le partizioni, per ora quello che vorrei fare e provare semplicemente ad accedere ad xp, installarci EasyBCD con quello dovrei risolvere . e se' propio non risolvo allora tento la strada piu' rischiosa di dover reinstallare mint. aspettando vostri suggerimenti per risolvere con la console di ripristino di xp, per ora ho dato il comando chkdsk / p / r . non e' rischioso fa' un checkdisk ed eventualmente copia dal cd di installazione file per riparare. mi dice che sono stati trovati e riparati alcuni errori, ma al riavvio carica sempre mint.
ciocca956
Inviato: Monday, August 21, 2017 4:51:34 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 1/5/2012
Posts: 3,409
Ciao.
Se non ripari il bootloader di xp questo non si avvierà mai. Col prompt i comandi fixmbr e fixboot danneggiano solo il bootloader di mint ma ottieni che puoi avviare xp.
Poi col dvd di mint in live apri vai su Sistema- Amministarzione e avvii Riparatore del boot o boot repair e questo dovrebbe sistemare tutto.
Se invece ti riavvia ancora solo mint devi ripetere: avviare la console di ripristino, ridare fixmbr e fixboot e poi reinstallare mint lasciando la scelta predefinita della destinazione del bootloader.
Ti sei messo in un bel pasticcio e non ci sono scorciatoie per rimediare; qualsiasi scelta operi è laboriosa.
Alcuni anni fa easybcd non funzionava con XP ma solo con Vista e successivi. Non so se questo buco è stato rimediato ma dubito dato che xp è in disuso.
jack66
Inviato: Tuesday, August 22, 2017 4:26:02 AM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 12/10/2010
Posts: 63
ciao, ho risolto i problemi :-) . non e' stato facile. in pratica e' la scheda video del pc ad aver creato il vero problema.infatti la scheda video e' un ati readon , che non e' compattibile completamente con linux. mi sono documentato ed ho scoperto che con linux per non avere problemi si devono usare schede nvidia. in pratica succedeva esattamente questo, prima di caricare mint lo schermo si abuiava per 15 secondi con la scritta time out. in effetti non l'avevo neanche menzionato, perche' non avevo collegato che, entro quei 15 secondi di buio il grub c'era probabilmente anche prima, che io avessi riparato mbr con la console di ripristino del disco di xp, e con il disco live di linux masterboot. solo che non riuscivo a vederlo, perche' prima della fine del time out dei 15 secondi si avviava automaticamente mint. mi e' bastato digitare da terminale : sudo gedit /etc/default/grub dando invio e digitando la password di amministratore per caricare il file e modificare la seguente riga: #GRUB_GFXMODE=640x480 togliendo il cancelletto davanti (quindi rendendola operativa) e sostituire la risoluzione di 640x480 con la 1024x768 cosi : GRUB_GFXMODE=1024x768 (potevo usare anche la 800x600 volendo) salvando il file e poi dando il comando sudo update-grub e aspettando la scritta DONE, e riavvinado cosi facendo ora il monitor resta sempre acceso mostrando correttamente il GRUB ogni volta .mi sono documentato in rete, scoprendo casi analoghi al mio.e grazie anche al vostro aiuto che ho potuto avanzare a questa soluzione, perche' ho comunque usato ad un certo punto i comandi fixmbr della consolle di ripristino di xp, e bootrepair da cdlive con disinvoltura. avendo capito che danni non ne facevo, anzi ho constatato che funzionano benissimo ogni volta per ripristinare l'mbr del propio SO.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.