Aiutamici Forum
Benvenuto Ospite Cerca | Topic Attivi | Utenti | | Log In | Registra

Problema installazione Joomla tramite Xampp Opzioni
usag
Inviato: Saturday, December 14, 2013 11:03:32 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Salve,
ho preso un impegno con un mio amico nella creazione di un sito internet per il negozio di sua madre; una cosa semplice, non è un sito di e-commerce, è più un sito di presentazione, da fare in 3 lingue (italiano, inglese e francese); ho deciso, soprattutto per via di tempo, nonché di poca esperienza in materia) di farlo tramite Joomla; sua madre ha già acquistato il dominio su Tophost, quindi ho già le credenziali per caricarlo.
Ora, io volevo installare Joomla tramite il pacchetto Xampp, che ho già installato e configurato sul computer. seguendo l'ottima guida del Prof. Fabrizio Camuso (una sola purtroppo in quanto viaggio con una chiavetta da 2 GB al mese e se sforo col credito, è la fine, così devo 'centellinare' i video per arrivare alla fine del mese preciso col credito), che spiega appunto l'installazione di Joomla tramite Xampp, arrivo al punto di copiare i file estrapolati dall'archivio rar di Joomla nella sottocartella di Xampp, denominata 'htdocs'; a questo punto, previo avvio dei server Apache e MySql, tramite il pannello di Xampp, digitando 'localhost' nella barra degli indirizzi del browser, dovrebbe aprirsi, secondo la guida, la pagina che dà il vio all'installazione di Joomla (come succede effettivamente nella videoguida); invece a me si apre solamente la pagina di Xampp, quella per la sua configurazione, infatti nella barra degli indirizzi, mi compare in automatico dopo che do il localhost, 'localhost/xampp'.
Non c'è verso insomma installare Joomla, sono piantato a questo punto e non riesco ad andar avanti in nessun modo, e il bello è che devo ovviamente ancora cominciare il sito.
Inoltre ho provato ad inviare un commento con l'omonima domanda posta qui proprio al professore che ha fatto la videoguida, ma quel maledetto Google non mi permette di inserire commenti, nonostante sia già registrato a Youtube e abbia, come richiesto, attivato il profilo Google+, nonostante sia contro la mia volontà (dato che detesto i social network), ma mi sa che provvedo subito a cancellarmi da G+, visto che tanto i commenti non me li fa inserire lo stesso.
Vi prego di aiutarmi a sbrogliare l'installazione di Joomla, altrimenti sono nei casini.
Vi ringrazio, soprattutto chi vorrà rispondermi; accetto qualunque suggerimento.
Ah, lavoro su Windows Xp Pro Sp3.
Grazie!
Sponsor
Inviato: Saturday, December 14, 2013 11:03:32 PM

 
dead
Inviato: Tuesday, December 17, 2013 2:12:28 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,226
Non mi è chiaro il tuo problema:
XAMPP è un tool che crea un server web IN LOCALE ovvero sul tuo PC. Non puoi installare XAMPP in remoto perchè Tophos fornisce già di suo il server web.

Se invece il tuo problema è che IN LOCALE non riesci ad installare joomla su XAMPP allora è un altro discorso. In questo caso ti consiglio di controllare i permessi in lettura e scrittura dei files di joomla.

hai già guardato qui se c'è qualcosa di utile?
http://www.apachefriends.org/it/faq-xampp-windows.html

in ogni caso ti consiglio di evitare le videoguide. Meglio una bella guida passo passo vecchio stile. Anche la tua chiavetta ti ringrazierà.
http://www.erculex.com/realizzazione-siti-web/28-installazione-di-joomla-in-locale-su-web-server-xampp.html
http://www.corsijoomla.com/installazione-locale-joomla-xampp-tutorial.html

P.S: joomla è un bel CMS ma parecchio (inutilmente) complicato.
Se vuoi fare un sito semplice ti consiglio cmsmadesimple

Senza problemi puoi fare per esempio un sito come questi due che ho fatto qualche tempo fa:
http://www.vcostantini.eu/
http://www.ilpicchioverde.com/



Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
usag
Inviato: Tuesday, December 17, 2013 2:44:25 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Ciao Dead,
guarda, credo di aver risolto in nottata (è già perché ci sto facendo letteralmente le notti, è il mio primo sito e devo prenderci la mano Drool ); per qualche strano miracolo, ormai in preda alla disperazione, ho disinstallato completamente il pacchetto Xampp e reinstallatolo ex novo. dopo aver ridato il medesimo indirizzo nella barra degli indirizzi, previo avvio del server, miracolosamente ha agganciato il giusto percorso e si è avviata la configurazione di Joomla.
Speriamo che non ci ripensi Angel .
Cmq è probabile che possa postare altre domande (lo so, è imbarazzante, ma questo è il mio primo sito e sicuramente non tutto mi verrà bene alla prima) in questo thread.
Cercherò di farne il meno possibile. Spero di non tediarvi troppo e che tu e gli altri portiate un po' di pazienza Angel
Grazie mille!
usag
Inviato: Tuesday, December 17, 2013 2:45:19 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Grazie per i consigli, ho visto i tuoi siti, veramente belli!
Ne trarrò sicuramente spunto Drool
Grazie!
usag
Inviato: Tuesday, December 17, 2013 10:40:20 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Ciao,
dovendo ormai usare Joomla (visto il mazzo che mi son fatto per installarlo Brick wall ), sto cominciando a buttar giù un po' di roba; intanto ho selezionato il template per il layout del sito stesso. Adesso pian pianino sto cominciando a sperimentare un po' le funzioni, i moduli, le estensioni, come spostare gli elementi, ma ovviamente c'è un sacco di cose che ancora devo risolvere; i dubbi sono a migliaia.
Sto facendo letteralmente le notti, considerando che il tipo lo vorrebbe entro la fine dell'anno, on line.
Per quanto possa dedicarmici, purtroppo qualcosa sono costretto a chiedervi, in quanto visti i tempi e la mia poca esperienza in merito (ricordo che questo è il mio primo sito), quindi chiedo a voi esperti del forum di portare un po' di pazienza Drool .
Il sito dovrebbe risultare, in base alle disposizioni del tipo, più o meno in questo modo, con effetti grafici abbastanza simili, e in 3 lingue: italiano, inglese e francese.
Ora, io ho trovato un buon template, che è abbastanza simile ma non uguale, ovviamente; dovrei adesso modificare qualche effetto grafico, del tipo:

- Quando si passa col mouse sotto le voci del menù in alto, avere lo stesso effetto a discesa e scomparsa, anziché la classica manina 'secca' che col click ti apre una nuova pagina (questo è l'effetto di default che c'è nel template che uso).
- Come modificare l'immagine grande, in background del sito? Premetto che il template, almeno in questo, dà un effetto simile, con 2 immagini pre-caricate che sfumano in quel modo, ma ovviamente non sono quelle che devo inserire io; inoltre dovrei metterne una dozzina, sempre in modalità 'scorrimento' automatica.
- Come far apparire la 'multilingualità' nella Homepage? in pratica, le classiche bandierine che rimandano all'apertura della home nella corrispettiva lingua. Ho scaricato le estensioni, ma non so come gestirle.
- Infine (per ora), come pubblicare tutto on line? o per meglio dire: il dominio c'è di già ed è pronto, con tutti i dati.
Ho già scaricato anche Filezilla, per il trasferimento FTP; mi manca solo di sapere la cartella (o le cartelle) da selezionare per esser trasferite sul server (sicuramente quella che uso in locale), ma ce ne sono delle altre?

Mi scuso per le tante domande (sicuramente qualcuna quasi ai limiti dell'idiozia), ma come ripeto, è il mio primo sito e quindi non ho ancora la competenza necessaria per lavorare senza supporto esterno.
Grazie, grazie tante!
dead
Inviato: Wednesday, December 18, 2013 11:30:38 AM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,226
Ho visto il sito che hai indicato e devo dire che per iniziare non ti sei scelto un esempio molto facile da imitare: è realizzato con CSS3, abbondante uso di javascript e probabilmente non con joomla.

La prima cosa che devi stabilire quando fai un sito è il layout e ne esistono di vari tipi:
http://www.imontanari.it/csslayout.html
Visto che usi un template, probabilmente il layout è già deciso e non andrai a modificarlo (se vuoi modificare pesantemente un layout in un template, tanto vale che te lo crei da zero tu stesso).

Una volta stabilito il layout devi cominciare a costruire i fogli di stile impostando le classi e gli attributi principali dei tuoi elementi (soprattutto le dimensioni, le posizioni relative, i margin ed i padding, ecc, perchè cambiarli in un secondo tempo può farti sballare tutto il layout). Anche questi probabilmente già esistono nel template, quindi le modifiche saranno leggere.

La grafica è l'ultima cosa sulla quale ti devi concentrare: una volta costruita la struttura del sito, cambiando le immagini e qualche attributo nei CSS puoi ottenere grafiche che sembrano totalmente diverse. A questo proposito, per darti un'idea di cosa intendo dire ti invito a visitare questa pagina: http://www.mezzoblue.com/zengarden/alldesigns/ tutti i template che vedi, per quanto diversi, sono in realtà lo stesso progetto di sito, sul quale vengono applicati CSS differenti.

Questo è un'errore che spesso fanno i grafici che si cimentano nel webdesign: partono pensando "questo lo voglio di quel colore, con l'immagine così e cosà, il carattere deve essere trebuchet 12, ecc. ecc.". Questi sono tutti dettagli che metti a posto all'ultimo una volta che l'ossatura del sito è stabile.

Per quanto riguarda la rotazione del background ci sono moltissime tecniche differenti che si possono utilizzare. Nel sito da te menzionato viene usato uno script chiamato Nivo slider, che però è a pagamento, se non erro.
Ce ne sono altri, tipo questo che sono gratuiti. Un buon posto dove cercare scripts è questo:
http://www.hotscripts.com/category/scripts/javascript/

Tieni conto però che tu stai usando un CMS, il che ha pregi e difetti.
Il difetto è che integrare scripts in un CMS è spesso assai complicato. Il pregio è che i CMS come Joomla hanno spesso delle estensioni belle e pronte per arrivare allo stesso scopo:
http://extensions.joomla.org/search?q=menu

Stessa cosa per quanto riguarda il multilingue, ci sono tre possibilità di base:

1) Ti appoggi a google come ho fatto io in uno dei siti che ti ho messo in link: il pregio è che il sistema è semplicissimo e si autoaggiorna quando cambi i contenuti. il difetto è che la traduzione non è sempre perfetta e non "penetra" negli iframe se per caso li usi.

2) usi qualche estensione di joomla: http://extensions.joomla.org/search?q=language Sono relativamente semplici (non semplicissime) da usare, ma non si adattano a tutti i template e comunque le traduzioni vanno preparate a mano

3) ti prepari dei files di testo con le stringhe tradotte nei vari linguaggi e richiami l'uno o l'altro file via php (forse si può fare anche con AJAX ma non ho mai provato). La traduzione e sicuramente la più accurata possibile ma va aggiornata a mano ogni volta e per siti di grosse dimensioni può diventare una tragedia.

Per il trasferimento del sito in remoto ci sono decine di guide specifiche per joomla. Il mio consiglio però è quello di fare una nuova installazione da zero sul server remoto e ricaricare tutto passo passo come se stessi facendo il sito per la prima volta. Non ci metti comunque moltissimo perchè il materiale sarà pronto e le soluzioni tecniche già decise.

Per il trasferimento delle cartelle di solito uso FireFTP che è un addon di firefox e funziona a meraviglia.

Un suggerimento: abituati ad utilizzare in maniera intensiva i tools di ispezione del codice. Sia firefox che chrome ne hanno di ottimi (in genere per aprirlo basta cliccare col dx e scegliere "ispeziona elemento") e ti aiutano a capire, in maniera fenomenale cosa c'è dietro a ciascun elemento (stili, posizionamento, script, ecc. ecc.)

Ah, ultima cosa: controlla periodicamente il sito visualizzandolo su diversi browser e versioni dello stesso. Mi è già capitato di fare dei siti che si vedono a meraviglia p.es su firefox, poi qualcuno mi dice che su explorer sono tutti sballati :-)


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
usag
Inviato: Wednesday, December 18, 2013 3:28:41 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Ciao Dead,
grazie per i suggerimenti


Commenta:
Ho visto il sito che hai indicato e devo dire che per iniziare non ti sei scelto un esempio molto facile da imitare.


No, ma guarda che è molto approssimativo, poi ovviamente non devo fare una copia identica; posso anche variare qualcosa.
Il sito tuttavia che devo fare è fondamentalmente semplice (almeno credo); non è un sito di compravendita, né di e-commerce.
L'unica parte di interazione con l'utente è l'area di login, tipica di quasi ogni sito, e se vogliamo i collegamenti ai social network, ma ho visto che quasi tutti i template li hanno già incorporati; il resto è quasi più una presentazione, quindi col classico 'Chi siamo', 'Dove siamo', 'Foto gallery', 'Partnership', etc.

Se può interessare, ho Dreamweaver CS6, ma non vorrei adesso mettermi ad approfondire, visti i tempi ristretti concessimi, questo software; magari il prossimo che farò, ci penserò.

Commenta:
Se vuoi modificare pesantemente un layout in un template, tanto vale che te lo crei da zero tu stesso.


Eh, mi sarebbe piaciuto, se avessi avuto più tempo, soprattutto per studuarmi un po' come agire.


I CSS so grosso modo cosa sono; qualcosa di Html inoltre sono in grado di buttar giù (molto modestamente, devo dire, quindi niente di che).


Per quanto riguarda le estensioni, avevo in effetti scaricato proprio dal sito di Joomla stesso, l'aggiunta della lingua francese (dato che l'italiano e l'inglese, a suo dire, sono predefiniti, anche se la versione inglese non la vedo), tuttavia non riesco a recuperare questa estensione; nel senso, l'ho installata ma continua a dirmi che non ci sono estensioni, neanche dando il nome per filo e per segno nel campo di ricerca.
Grazie ancora per il supporto tecnico.
dead
Inviato: Thursday, December 19, 2013 2:09:52 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,226
Dreamweaver è una schifezza da grafici :-)
Onestamente a me non piacciono per niente gli editor grafici, ma è una questione di gusti.
Preferisco usare editor testuali (e ce ne sono di ottimi anche gratuiti). Il mio preferito è HTML-kit.
La vecchia versione 292 (già molto completa) è gratis, la 300 che è ancora meglio sarebbe a pagamento, ma essendo uno dei contributori la posso scaricare gratis (se ti serve...Whistle )


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
usag
Inviato: Thursday, December 19, 2013 2:20:42 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Commenta:
Dreamweaver è una schifezza da grafici :-)


Non so perché, ma avevo la sensazione quasi certa di questa risposta Angel . Cmq anche a me piacciono le cose 'pure' senza troppi fronzoli, solo che in questo campo non posso ancora permettermelo, vista la mancanza d'esperienza. Dreamweaver ce l'ho solo perché ho tutta la suite della Adobe, ed era incluso anche lui.


Commenta:
Il mio preferito è HTML-kit.


Vedendo qualche screenshot del programma, mi sembra che sia ESCLUSIVAMENTE a livello testuale; ti assicuro che se avessi avuto le conoscenze informatiche, l'avrei usato senz'altro; quando dicevo che qualcosa di html conosco, non intendevo dire che sono un esperto Angel.


Grazie, magari per una prova posso dargli un'occhiata.
dead
Inviato: Thursday, December 19, 2013 4:57:00 PM

Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 9/20/2004
Posts: 1,226
usag ha scritto:
...
Vedendo qualche screenshot del programma, mi sembra che sia ESCLUSIVAMENTE a livello testuale; ...


Beh, la scrittura del codice è a livello testuale, però le anteprime le puoi fare internamente con un visualizzatore che simula i vari browser.
La cosa migliore comunque (sia che tu lavori in remoto, sia su server locale) è fare le modifiche e vederle direttamente nel browser tenendolo aperto sull'url e facendo un refresh.

I visualizzatori (HTML-kit e Dreamweaver inclusi) non fanno mai vedere la pagina esattamente come la vedresti sul browser.


Sono cosi avanti che quando guardo indietro vedo il futuro.
usag
Inviato: Thursday, December 19, 2013 6:38:29 PM
Rank: AiutAmico

Iscritto dal : 7/7/2007
Posts: 220
Commenta:
La cosa migliore comunque (sia che tu lavori in remoto, sia su server locale) è fare le modifiche e vederle direttamente nel browser tenendolo aperto sull'url e facendo un refresh.


Sì, questo lo faccio a prescindere, anche se uso Joomla; in particolare, da inesperto quale sono, ho bisogno costantemente di vedere in tempo reale i casini che combino, eh eh! Drool .


Ho trovato in rete, oltre alle guide già citate del Prof. Camuso presenti nel suo canale su Youtube, questo fantastico sito che spiega passo passo Joomla e come lavorarci; specie per me che in questo momento non dispongo di connessione Adsl, poter selezionare direttamente l'argomento che mi interessa è una manna dal cielo per risparmiare banda, e quindi credito. Lo so che le guide manuali non sono da meno, ma ora come ora non dispongo di sufficiente tempo per leggerle per filo e per segno.
Per ora sto installando e configurando la 'multilingualità' del sito (italiano, inglese e francese). Vediamo un po' come procede.
Utenti presenti in questo topic
Guest


Salta al Forum
Aggiunta nuovi Topic disabilitata in questo forum.
Risposte disabilitate in questo forum.
Eliminazione tuoi Post disabilitata in questo forum.
Modifica dei tuoi post disabilitata in questo forum.
Creazione Sondaggi disabilitata in questo forum.
Voto ai sondaggi disabilitato in questo forum.

Main Forum RSS : RSS

Aiutamici Theme
Powered by Yet Another Forum.net versione 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.